Torricella, risolto il problema idrico. I bambini restano invece al freddo

ToNotizie altalenanti provengono da Torricella, popolosa contrada del comune di Corigliano Rossano. Iniziamo con quella positiva. Grazie all'interessamento di un dinamico e attento cittadino residente nella frazione, il giovane Natalino Altomari, si avvia alla pronta risoluzione una problematica afferente il sistema idrico. A causa di una rottura dello stesso verificatasi nei giorni scorsi, numerose abitazioni della zona sono rimaste sprovviste dell'erogazione d'acqua, con gravi e immaginabili disagi quotidiani per tutte le famiglie.

 Altomari ha sollecitato i preposti uffici comunali, ricevendo comprensione e ascolto. In particolar modo si vuole ringraziare il geometra Pietro Casciaro del settore idrico del Comune, il quale, con la solerzia e la competenza che lo contraddistingue, si è recato sul posto nella mattinata odierna, ai fini di compiere un sopralluogo utile per definire cause e rimedi al problema. Ebbene, già nella giornata di domani il disservizio sarà risolto definitivamente, tra la legittima soddisfazione della comunità di Torricella.

La notizia negativa, e inaccettabile perché riguarda i bambini della contrada, segnalata sempre da Altomari, è afferente invece il mancato funzionamento dell'impianto di riscaldamento nelle scuole locali frequentate dai piccoli alunni. Un motivo di malcontento per i genitori degli allievi, a giusta ragione preocupati delle condizioni di salute dei rispettivi figli, che non possono in alcun modo seguire le lezioni in queste condizioni. Si chiede pertanto all'ente Comune d'intervenire in modo celere ed efficace per addivenire ad una soluzione a tale problema.
Fabio Pistoia

Stampa Email