Addìo all’amico avvocato Salvatore Sisca. Grazie, infinitamente…

Mio grande amico, in questa circostanza avrei voluto magari scriverti tra trenta-quarant’anni, e sono certo che avrei potuto scrivere tante cose belle. Invece te ne sei andato troppo presto.

E adesso sono trascorsi già alcuni quarti d’ora e non riesco a mettere nero su bianco un mio ricordo di te. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

Stampa Email