Corigliano: pusher si barrica nel bagno di casa per liberarsi della droga, arrestato dalla Polizia


Nuovo colpo nella lotta allo spaccio delle sostanze stupefacenti grazie all'impegno profuso dagli investigatori del Commissariato di Polizia di Stato di Corigliano Rossano, diretto dal Commissario Capo Giuseppe Massaro. Gli agenti hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio, G. M. di anni 42, con precedenti penali.

I detective hanno deciso di entrare in azione ed effettuare una perquisizione domiciliare. L'uomo, alla vista della Polizia dalla finestra dell’abitazione e mentre la moglie apriva la porta, si è barricato in bagno per far sparire la droga. Ma i poliziotti sono stati più veloci del pusher riuscendo a coglierlo con la droga ancora in mano e recuperando parte della stessa finita del water.
La perquisizione è continuata all’interno dell’abitazione, dove occultati in una scatola in una scarpiera sono stati rinvenuti e sequestrati due bilancini di precisione, alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un totale di circa 10 grammi e circa 1000 euro in banconote di piccolo taglio. Una pianta di canapa indiana di circa un metro è stata invece trovata nel giardino di casa.
La Procura di Castrovillari, in attesa di giudizio, ne ha disposto la libertà.

Fabio Pistoia

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna