Arresto su ordinanza di custodia cautelare per evasione e danneggiamento seguito da incendio

Nella mattinata i Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro eseguivano un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa in pari data dal GIP presso tribunale di Rossano (cs), che concordava pienamente con le risultanze investigative, nei confronti di Curia Vincenzo, nato a Cosenza 7 gen 1964, residente a Corigliano Calabro, convivente, pastore, pregiudicato.

Predetto, oltre ad aver violato in piu’ occasioni la misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto, in data 19 mar u.s. aveva appiccato dolosamente il fuoco all’autovettura di un 42enne  del luogo, minacciandolo nella circostanza di morte.
Arrestato ed espletate  le formalità di rito è stato tradotto presso la casa reclusione di rossano (cs) a disposizione a.g.

Stampa Email