Mandatario: Dott.Giuseppe Marini

Deflagrazioni, il Movimento Cittadino San Mauro chiede spiegazioni

In data odierna, 3 maggio 2013, il MOVIMENTO CITTADINO SAN MAURO ha inviato, ai sotto indicati enti, una richiesta di informazioni relative alle violente deflagrazioni che, negli ultimi mesi, sono state avvertite nel territorio della Piana di Sibari.Non appena riceveremo una o più risposte ufficiali (se mai ne riceveremo), provvederemo ad informare tutta la cittadinanza.

 


In appresso, il testo integrale della richiesta.

Movimento Cittadino San Mauro
Alla cortese attenzione degli Spett.li:
Comune di Corigliano Calabro, in persona del L.R.;
Comune di Cassano allo Ionio, in persona del L.R.;
Comune di Rossano, in persona del L.R.;
Stazione dei Carabinieri di Corigliano Calabro;
Stazione dei Carabinieri di Rossano;
Commissariato di Polizia di Rossano;
Protezione Civile di Corigliano Calabro;
Capitaneria di Porto di Corigliano Calabro;
Testata Giornalistica "Calabria Ora";
Testata Giornalistica "Il Quotidiano";
Testata Giornalistica "Gazzetta del Sud".

Oggetto: violente deflagrazioni nel territorio della Piana di Sibari.
Spett.li Enti.
Ieri, 2 maggio 2013, alle ore 15:30 circa, è stata avvertita, dalla popolazione residente tra Rossano e Cassano allo Ionio, una fortissima deflagrazione.
In realtà, trattasi dell'ennesima deflagrazione avvertita nel territorio della Piana di Sibari negli ultimi mesi.
Il "MOVIMENTO CITTADINO SAN MAURO", di Corigliano Calabro, a nome di tutti i suoi iscritti,
CHIEDE FORMALMENTE
alle forze dell'ordine e a tutti gli enti e/o i soggetti che ne siano a conoscenza, una spiegazione ufficiale in merito alla natura ed alla provenienza delle suddette deflagrazioni.
Con osservanza, Corigliano Calabro lì 3 maggio 2013.
Movimento Cittadino San Mauro

Stampa Email