Racconti di Ndrangheta/ 74^ Puntata

Altro vecchio uomo d’onore è Arcangelo Conocchia che viene condannato, in esito al processo “set up” , e viene riabilitato in seno alla cosca dopo che, nel 2002, aveva subito un tentativo di omicidio. Leggiamo cosa dichiara sul suo conto il pentito coriglianese Carmine Alfano nel 2007:
I"Racconti di ndrangheta" li trovi   QUI

Stampa Email