Cara Jole ti scrivo…nella festa di San Francesco di Paola

4 maggio 2020, la prima uscita pubblica del Presidente della Regione Jole Santelli, a conclusione dei festeggiamenti di San Francesco di Paola, Patrono della Calabria.

 “Dopo essere stata eletta presidente della Regione ho detto che la prima cosa che avrei fatto, e ho fatto, è rivolgere una preghiera a San Francesco perché mi guidi in un’esperienza che comporta una responsabilità enorme. Una responsabilità che – ha sostenuto il presidente della Regione - senza l’auto di tutti, senza l’aiuto divino e senza l’aiuto del più calabrese dei calabresi, San Francesco di Paola, è difficile svolgere”. Parole cariche di emozioni e sentimenti, parole che il Presidente Santelli ha pronunciato a nome dei calabresi. Ad un anno di distanza si sono ripetuti i “riti” in onore al santo paolano, l’Aula liturgica, oggi, sentiva la tua mancanza, Presidente Santelli. In questo giorno, così caro alla Calabria, non possiamo non ricordare e ricordarti. Luce della Calabria è Francesco di Paola, quella Calabria che hai difeso fino all’ultimo con la tua tenacia e caparbietà, quella Calabria che tu volevi rendere bella, caro Presidente. La bellezza salverà il mondo, la bellezza salverà la Calabria! Cara Jole, grazie di essere stata il mio Presidente! W San Francesco da Paola!
francesco caputo

Stampa Email