UN OLIO SOLIDALE TARGATO COMUNITÀ SLOW FOOD PER LA TUTELA DELLA DOLCE DI ROSSANO

La comunità Slow Food per la tutela della dolce di Rossano, tra i progetti intrapresi in questo anno e mezzo di attività, ne ha avviato uno che sta molto a cuore ai soci: la solidarietà.Nei giorni scorsi é partita l’iniziativa “olio solidale”. Sono state distribuite circa 200 tra bottiglie e lattine di vario quantitativo.

Il portavoce Cesare Renzo e il socio Pasquale Labonia hanno consegnato bottiglie e lattine di olio extravergine di oliva proveniente esclusivamente da piante di Dolce di Rossano a Giacomo Diaco (Azione cattolica) nella sede centrale della Caritas di Corigliano Rossano che distribuirà sul territorio di competenza, che va da Corigliano Rossano fino a Cariati.A seguire i soci, Salvatore Mauro e Pasquale De Bellis di San Demetrio Corone, hanno distribuito alla Croce Rossa delle comunità dell’Arberia, mentre Domenico Rubino e Francesco Gabriele a Villapiana hanno incontrato il responsabile alla politiche sociali, Maria Stella del Mattino del comune jonico. Tra gli intenti vi è quello di supportare le associazioni che operano nel sociale nel nostro territorio e nello stimolarne altre.

Hanno donato l’olio extravergine d’oliva:
Azienda agricola Fratelli Renzo (Corigliano Rossano)
Azienda agricola Candiano (Corigliano Rossano)
Azienda agricola Pasquale Labonia (Caloveto)
Frantoio Madre Terra Giudiciandrea (Calopezzati)
Azienda Agricola Gagliardi (Cariati)
Olearia Geraci (Corigliano Rossano)
Azienda Converso (Corigliano Rossano)
Azienda agricola Nucitano (Corigliano Rossano)
Olio Mauro (San Demetrio Corone)
Azienda agricola De Bellis (San Demetrio Corone)
Azienda agricola Rubino (Castrovillari)
Azienda agricola Francesco Gabriele (Villapiana)

Stampa Email