Nuovi riconoscimenti a livello europeo per l’I.I.S. “L. Palma”


Il prestigio dell’IIS “L.Palma”, diretto dalla Dott.ssa Cinzia D’Amico, continua a crescere, non solo in Italia ma anche in tutta Europa: ormai sono quattro i riconoscimenti ottenuti per l’e-Twinning, due dall’Unità Nazionale e-Twinning, e due Quality label europei. L’impegno di docenti e studenti, insomma, continua a essere premiato e riconosciuto.

L’e-Twinning si svolge attraverso una piattaforma informatica che coinvolge scuole dislocate ai quattro angoli del mondo, permettendo loro di attuare progetti in modo facile, pratico e sicuro attraverso la piattaforma web, promuovendo l’innovazione attraverso l’utilizzo delle più attuali tecnologie per la realizzazione condivisa di progetti didattici multiculturali tra studenti di paesi diversi, sostenendo la collaborazione a distanza fra docenti e il protagonismo degli studenti.
I titoli dei progetti che hanno ottenuto sia il Quality Label nazionale che il prestigioso Quality Label europeo – che, per inciso, testimonia l’eccellenza dei progetti realizzati al Palma a livello internazionale – sono: “MUNtwinning” e “Photo Voice Insight”, realizzati da un nutrito gruppo di studenti che, sotto la guida appassionata e professionale della Prof. Adele Cilento referente di istituto per e-Twinning, hanno accolto con entusiasmo l’invito a sperimentarsi in questa esperienza altamente formativa cogliendo l’opportunità di lavorare fianco a fianco – pur se a distanza – con altri compagni stranieri.
Il MUN, Model United Nations, è la simulazione dei lavori delle Nazioni Unite, in cui il ruolo degli ambasciatori delle varie Nazioni è interpretato dagli studenti che sono chiamati a rappresentare ognuno un Paese differente e a rispettarne fedelmente valori e interessi.
Nel progetto “MUNtwinning” i nostri studenti del triennio hanno interagito con colleghi di un’altra scuola italiana e di diverse scuole-partner della Turchia, con l’obiettivo di stimolare l’uso delle nuove tecnologie, favorire l’incontro fra giovani di culture, lingue e Paesi diversi, migliorare le proprie capacità dialettiche, – anche in lingue diverse dalla propria – promuovere una cittadinanza attiva e potenziare il raccordo tra scuola e territorio. Attraverso la ricerca e il dibattito, utilizzando gli strumenti tecnologici offerti dalla piattaforma e-Twinning, gli studenti hanno potuto ricercare, condividere ed elaborare materiali comuni utili per la preparazione e per le simulazioni delle sedute dell’O.N.U.
Il progetto “Photo Voice Insight”, invece, ha visto protagonisti i nostri studenti più giovani insieme a quelli di una scuola francese e di una spagnola. L’obiettivo del progetto è stato di stimolare l’uso della lingua e delle immagini per riflettere e promuovere il pensiero critico. Photo Voice è noto per essere un ottimo metodo per documentare la realtà e suscitare riflessioni apprendendo al contempo l’uso delle lingue straniere in ambiente collaborativo. In questo contesto, agli studenti è stato chiesto di esprimere i propri punti di vista, evidenziando i propri interessi e le proprie preoccupazioni fotografando scene inerenti agli argomenti di ricerca. Essi hanno incluso problemi sociali e problemi quotidiani, e le fotografie sono state interpretate in modo collaborativo attraverso discussioni e varie altre attività.
La Dirigente Cinzia D’Amico ha espresso grande soddisfazione per questo nuovo prestigioso riconoscimento complimentandosi con gli studenti incitandoli a mettersi sempre in gioco e a cogliere con gioia le sfide future.
 

Stampa Email