Il Sindaco Stasi in campo: “Impegnati nella diffusione dello sport come veicolo di solidarietà”

È stata una presenza a dir poco gradita, e non solo per le squadre dei tre club in campo ma per tutti i cittadini presenti tra gli spalti dello stadio “Santa Maria ad Nives” di Schiavonea. Il Sindaco di Corigliano Rossano, Flavio Stasi, ha infatti scelto di esserci, a livello istituzionale nonché personale, per testimoniare il più convinto sostegno ad un’iniziativa che, alla sua prima edizione, è già un successo tale da auspicare il suo prosieguo con cadenza e sempre maggior vigore.

Il “Triangolare del Cuore”, manifestazione svoltasi ieri pomeriggio, ha infatti registrato un’ampia partecipazione da parte della tifoseria che, a prescindere dalla differente “fede” calcistica, ha risposto in massa nonostante le altissime temperature tipiche del periodo pre-ferragostano. Il merito dell’ideazione e del buon esito di questo torneo va ascritto alla sensibilità e allo spirito organizzativo del Milan club dell’area urbana di Corigliano, presieduto da Tino Marino e risultato poi vincitore, dello Juventus club sempre dell’area urbana di Corigliano, presieduto da Marcello Famigliulo, e dell’Inter club di Vaccarizzo Albanese, guidato da Antonio Milanese.
Significativa la partecipazione del primo cittadino Stasi al Triangolare, poiché lo stesso ha gareggiato in prima persona indossando la maglietta numero 6 dello Juventus club e dimostrando una notevole preparazione atletica.
“Abbiamo subito deciso di patrocinare e di incoraggiare come Amministrazione comunale – ha dichiarato il Sindaco Stasi – questa bellissima iniziativa. Mi complimento con gli organizzatori perché sono stati capaci di creare un evento dal nulla, e di farlo per perseguire un encomiabile obiettivo: sostenere l’Associazione “Azzurra” e le sue attività di carattere sociale a favore di tutti quei cittadini che necessitano di aiuto e assistenza. Siamo fermamente convinti, difatti, e la storia lo insegna, che lo sport può e deve rivestire una funzione sociale, prezioso mezzo di promozione di iniziative e momenti di solidarietà, tale da incidere positivamente sul tessuto cittadino con conseguenze tangibili sull'intero territorio. Il “Triangolare del Cuore”, pertanto, non può che avere tutto il nostro supporto, anche e soprattutto per la sua ben riuscita capacità aggregativa. Significativo anche il luogo prescelto per lo svolgimento di questa iniziativa, fortemente legato alla figura di Rino Gattuso, campione al quale la città ha dato i natali, nonché la partecipazione di un club di Vaccarizzo oltre a quelli con sede a Corigliano Rossano, nell’ottica della sinergia territoriale che abbiamo auspicato e intrapreso ad ogni livello fin dall’insediamento dell’Amministrazione comunale”.
Complimenti ai tenaci organizzatori della manifestazione, dunque, nonché al Sindaco, che con semplicità, sensibilità e tanta voglia di mettersi in gioco ha contribuito a scrivere una pagina di sana socializzazione molto preziosa per la comunità.
Fabio Pistoia


 

Stampa Email