Ortopedia Corigliano Rossano. Delicato intervento su centenaria

Un intervento delicato di endoprotesi femorale è stato effettuato nei giorni scorsi presso lo spoke Corigliano-Rossano. La regione collo del femore è la più esposta alle fratture a causa della sua conformazione anatomica e spesso la frattura è causata  da cadute banali. Da non trascurare che spesso i pazienti sono affetti da una osteoporosi importante. 

L'eccezionalità dell'intervento è l'età della paziente che ha 100 anni. La divisione di Ortopedia e Traumatologia dello spoke Corigliano -Rossano non è nuova a questi casi, già in passato altri centenari sono stati operati in questo reparto con ottimi risultati. L'intervento è stato eseguito dal dott . Giuseppe Policriti che si è detto molto soddisfatto. In soli sei giorni di degenza, la paziente ha recuperato velocemente. Il giorno dopo l'operazione deambulava. E' potuta tornare così tranquillamente nella sua città di Cassano allo Jonio. Ora la donna proseguirà con una riabilitazione domiciliare, ma la cosa importante è che è andata via deambulando tranquillamente. Un punto di riferimento la divisione di Ortopedia che abbraccia un territorio vastissimo che va da Trebisacce a Cariati con un bacino di utenza di 250.000 abitanti. Non ultimo da considerare che il reparto di ortopedia di Castrovillari è stato chiuso da qualche tempo ed offre solo il servizio ambulatoriale, in molti quindi si rivolgono allo spoke Corigliano -Rossano. La speranza è che presto venga costruito il nuovo ospedale della sibaritide che possa offrire risposte a questo territorio. Corigliano Rossano, la più grande città della provincia di Cosenza, oggi ha finalmente un'amministrazione comunale che potrà essere portavoce delle legittime richieste di diritto alla salute.

Stampa Email