Il Sindaco Stasi già al lavoro: ambiente e depurazione le priorità

Written by Fabio Pistoia on . Pubblicato in Attualità

La stagione estiva 2019 è ormai alle porte. La calura di questi giorni, anzi, fa presagire che non bisognerà attendere la fatidica data del 21 giugno, solstizio d'estate, affinché il tempo delle vacanze e delle giornate al mare abbia inizio. Complice la conclusione dell'anno scolastico, si respira già un'aria diversa, a mo' di desiderio di relax.

Riposo che non attende, tuttavia, il neo Sindaco di Corigliano Rossano, Flavio Stasi, il quale, fresco della sua straripante vittoria elettorale, si è invece già immerso nel lavoro, al di là dei festeggiamenti del momento. Il giovane ingegnere, in attesa dei necessari adempimenti burocratici e della successiva designazione della Giunta che lo accompagnerà nei prossimi cinque anni di governo della città, non ha perso neppure un minuto, tuffandosi a capofitto nella rete di impegni che lo aspettano.

Già intorno alle 7 di ieri mattina, a poche ore dalla sua elezione, Stasi si è presentato presso la sede municipale, per incontrare dopo un po' tutti i dirigenti comunali e soffermarsi soprattutto sulla questione depurazione, argomento di scottante attualità in concomitanza con la nuova stagione estiva e le annesse problematiche.

Salvaguardare l'ambiente pubblico, tema caro al neo primo cittadino, e attuarne il suo completo e concreto rispetto con politiche efficaci e mirati interventi, ad iniziare appunto dalla risoluzione delle criticità del sistema depurativo, per garantire una serena stagione estiva a cittadini e turisti che scelgono la costa jonica di Corigliano Rossano per trascorrere le rispettive vacanze. Mare pulito e lotta a qualsivoglia forma d'inquinamento: obiettivi ardui ma non impossibili, priorità dell'agenda di governo sulle quali non si può che convenire.

Fabio Pistoia
 

Stampa