A Corigliano il primo distributore automatico di fiori, per regalare una rosa a tutte le ore


Un distributore automatico di fiori. Come per le bibite, le merendine, le sigarette, i preservativi. Un modo per venire incontro a chi vuole fare un omaggio floreale, ma deve fare i conti con i giorni e gli orari di chiusura: la domenica pomeriggio, i festivi, le notti.

A dotarsene, ed è l’unico a Corigliano, un fioraio che, seppur giovane d'età, è da tutti ritenuto un serio e qualificato professionista del settore: Giorgio Salerno. Allo Scalo cittadino, presso "Il Paradiso dei Fiori", in via San Francesco d'Assisi, è stato infatti allestito l'originale distributore, già in voga da tempo in molte grandi città e taluni centri urbani.
C’è una sorta di vetrina, con tante scansie, in ognuna delle quali c’è, composto e confezionato, un mazzo di fiori di essenze, colori e prezzi diversi. L’acquirente sceglie il bouquet che preferisce, e la spesa prevista. Inserisce la cartamoneta dove indicato, poi digita sull’attigua tastiera il numero corrispondente al box dove è chiuso il mazzolino prescelto, pigia l’apposito tasto e lo sportellino di vetro trasparente che protegge i fiori si apre automaticamente. A questo punto basta prendere il mazzo di fiori e correre a destinazione. E lo stesso discorso vale per le piante e i peluche. Un modo per regalare un pensiero gentile, una rosa ad esempio, a tutte le ore del giorno e della notte. Un'idea innovativa che arriva in città grazie alla preziosa intuizione di Giorgio Salerno.

Fabio Pistoia

Stampa Email