Corigliano Rossano: dove osano i commissari?!

Chi credeva che il commissario prefettizio della nuova città di Corigliano Rossano, Domenico Bagnato, dall’alto della sua veneranda età si sarebbe limitato al disbrigo della posta, sta avendo una solenne smentita dai fatti.

 

 

Stando proprio ai fatti, sembrerebbe che lui ed i suoi sub-commissari (nella foto, a sinistra Emanuela Greco, a destra Domenico Giordano ed al centro lo stesso Bagnato) si stiano caratterizzando per iperattivismo, addirittura ben oltre i normali parametri decisionali che caratterizzano gli organi non elettivi. LEGGI ARTICOLO COMPLETO


 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna