Trafugata la prima pietra del nuovo ospedale

Incredibile. Sparita a Contrada Insiti la prima pietra dell'ospedale della Sibaritide, posata in pompa magna durante l'ultima consultazione elettorale, con tanto di presidente della regione Calabria e corte a seguito. Ma è la stessa autorità a tranquillizzare l'opinione pubblica: esistono presso la cittadella regionale, a Germaneto, tante altre "prime pietre",

 

 

 da quella per l'aeroporto della piana di Sibari a quella del megalotto della 106 e di altre infrastrutture per il nostro territorio. Non mancano le copie uguali all'originale, in caso di smarrimento o di trafugamento da parte delle forze di opposizione. L'unico dubbio è nella durata del nascente governo, in quanto ovviamente per la posa bisognerà aspettare le nuove elezioni politiche...
 

 

Stampa Email

Commenti   

+1 #1 Franco Franchi 2018-05-17 11:54
Ma nessuna meraviglia!!!!!
Questo vorrà dire che a Ottobre il Presidente verrà con il suo braccio destro della sanità locale, frequentatore di famosi programmi televisivi sui rimborsi dei vitalizi, per una nuova manifestazione.
...è se fossero stati proprio loro a trafugarla per una nuova passerella?
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna