Tempio crematorio a Civita, è polemica.Tra progetto sfumato e crisi economica

Nella prossima puntata di Talking la vicenda che ha riguardato il Comune di Civita - Focus sugli impianti di cremazione e sulla realtà imprenditoriale nel territorio

CORIGLIANO - Un “tempio crematorio” nella Sibaritide-Pollino. È questa la proposta che ha interessato il Comune di Civita, tra i borghi più caratteristici della Calabria, dove, dopo un primo assenso di massima, il Consiglio comunale ha deliberato l’avvio di una fase esplorativa. 

Non sono mancate le proteste, con tanto di petizione promossa da un comitato spontaneo, e le divisioni. E, nelle ultime ore, il sindaco ha annunciato la revoca della delibera. Ma cosa sono gli impianti di cremazione e come funzionano? E come si può coniugare lo spirito imprenditoriale con un territorio che vive la crisi economica ma, allo stesso tempo, impone forti limitazioni anche a livello burocratico? Le telecamere di Talking hanno acceso i riflettori sulla vicenda, raccogliendo la testimonianza del sindaco di Civita Alessandro Tocci e della rappresentante del Comitato spontaneo Stefania Emmanuele, con un focus sulla realtà imprenditoriale attraverso l’intervista a Silvano Urciuoli, responsabile commerciale della società Araba Fenice proprietaria del “tempio crematorio” di Carpanzano, e all’imprenditore rossanese Enzo Curia a cui è stato respinto un progetto di “casa funeraria” che avrebbe potuto creare posti di lavoro. Ed ora vaglia l’ipotesi di investire all’estero. La sua denuncia in Talking.

NUOVI SERVIZI RIVOLTI ALL’UTENZA IN PARTNERSHIP La struttura associativa I&C è dotata di strumentazione tecnologica innovativa per la messa in onda in HD delle dirette sul social network facebook. Tale strumento può rilevarsi efficace e strategico sul piano mediatico per la riproduzione di eventi pubblici di varia estrazione e natura (conferenze stampa, manifestazioni, convegni, incontri, riunioni, comizi, etc...). Grazie all’accordo raggiunto tra i gestori delle pagine facebook informazionecomuncazione.it, coriglianocalabro.it, rossanocalabro.it, sibarinet.it, altrepagine.it, coriglianoinforma.it, ilcoriglianese.it, ciascun evento sarà trasmesso simultaneamente in diretta nelle cinque postazioni mediatiche, raggiungendo di fatto un numero consistente di visitatori. Dai dati in nostro possesso tale iniziativa può risultare dirompente nello scenario locale in materia di visualizzazioni. Ciò può costituire un valido elemento culturale per il territorio della Sibaritide da sempre monopolizzato nel settore dell’informazione.

Gli imprenditori e i commercianti interessati a ospitare l’unico format che si occupa delle problematiche della Sibaritide possono inviare una richiesta all’ufficio di segreteria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.(cell.339/4208586)

I CANALI. In tutta la regione Talking potrà essere seguito su EsperiaTv (REGIONALE) al canale 18 del digitale terrestre: in prima serata ogni mercoledi alle 21.15, e in replica tutti i giovedi alle 23.30, venerdi’ alle ORE 15.00, domenica 19.30.

Su Telelibera Cassano (REGIONALE) al canale 92 la trasmissione andrà in onda ogni venerdì alle 20.30. e sabato ore 15.30.

Su Teletebe ai canali 115-293(Calabria), 697 (Campania e Basilicata) ogni giovedì alle ore 21.15 e tutti i venerdì alle ore 14.45.

Su Mediasud ai canali 876 e 292 (Calabria), e 292 (Puglia e Basilicata) ogni venerdi’ alle ore 19.30 e ogni sabato alle ore 18.

Partner

IMMOBILIARE REMAX – VIA SIBARI 12 – 87067 – ROSSANO TEL. 0983/200916
Informazione e Comunicazione    

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna