Vittoria importante su un campo difficile per i biancoazzurri di Andreoli   
Altra affermazione per i biancoazzurri capitanati da Tricarico, che a tre turni dal termine della stagione continuano a vincere e tenere a distanza l’Olympic Rossanese. Per nulla scontata, la gara giocatasi questo pomeriggio a Roggiano ha vissuto fasi equilibrate e momenti di nervosismo, ma alla fine a portare a casa l’intera posta in palio è stata la compagine coriglianese, uscita vittoriosa per 1-2 grazie alle reti di Varriale e Concialdi. 

Sullo 0-2 e con un uomo in meno, però, al Roggiano era anche riuscito di accorciare le distanze con Crispino, ma nel finale la formazione ospite ha retto bene alle folate dei gialloverdi di casa, evitando ogni pericolo alla porta di Caruso. Di contro, nemmeno dalle parti di Fall – subentrato a Mercuri infortunatosi in uno scontro di gioco con Piemontese – s’è visto molto movimento, per un finale di partita giocato più sui nervi che su concrete azioni pericolose e potenzialmente da gol. Un epilogo, a conti fatti, accolto bene dal Corigliano, che aveva come obiettivo primario portare a casa i tre punti e proseguire nella rincorsa alla vittoria del torneo. Per quanto riguarda la cronaca, Corigliano che inizia bene e al 6’ va vicino al gol con Concialdi, ma Mercuri è attento. Al 10’ è ancora l’estremo difensore di casa a dire di no ai coriglianesi, neutralizzando, con l’aiuto del palo, il colpo di testa di Accardo. Al 21’ quest’ultimo è ancora protagonista, ma stavolta nel difendere la sua porta, visto che Accardo anticipa Crispino quasi sulla linea di porta e con Caruso fuori gioco, evitando il gol del Roggiano. Al 30’ i locali restano in dieci: Marano, nel tentativo di chiedere spiegazioni all’arbitro, che ha appena interrotto il gioco fischiando un fallo, entra quasi a contatto con il direttore di gara, anche se il tutto è parso senza cattiveria e quasi involontariamente: l’arbitro è però di diverso avviso e lo espelle. Poco dopo, il Roggiano reagisce e, con Crispino al 32’, scalda le mani di Caruso, ma il forte tiro è centrale. Al 44’ il Corigliano passa: cross preciso al centro per la testa di Piemontese che fa da torre per l’accorrente Varriale, puntuale nel depositare la palla in rete. Nella ripresa il Corigliano trova subito il raddoppio. Siamo al 10’ quando Martinez serve, da fallo laterale, Concialdi piazzato a centro area: l’esterno biancoazzurro si gira e tira, beffando Fall. Passano cinque minuti e Crispino riapre i giochi, trovando il gol dell’1-2. Nel finale, come suddetto, accade poco. Il gioco è spezzettato e si arriva al triplice fischio senza grosse emozioni. Vince il Corigliano, che festeggia sotto il settore ospiti dove sono posizionati, come sempre, gli ultras del gruppo Skizzati. 

Ufficio Stampa e ComunicazioneAsd Corigliano Calabro Calcio


 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.