• Home
  • Sport
  • Caffè Aiello Corigliano - Domani in casa contro Sora con le telecamere di RaiSport

Campionato a uno snodo cruciale

Domenica a Cassano c’è il derby contro la capolista Olympic Rossanese
Il torneo di Promozione è giunto, per il girone A, a uno snodo cruciale della stagione. Se non allo snodo forse determinante, si può tranquillamente però dire che un bel pezzo di campionato sarà “in palio” sul terreno da gioco del “P. Toscano” di Cassano allo Jonio, dove domenica alle 14:30 – causa indisponibilità dello “S. Rizzo” di Rossano

 - andrà in scena la sfida al vertice tra l’Olympic Rossanese e il Corigliano, attualmente separate da soli tre punti in testa al girone. La gara, che sarà ovviamente seguita da molti tifosi provenienti dalle vicine città di Rossano e Corigliano (difatti la società ospitante, ossia l’Olympic, ha già predisposto da ieri, insieme alla dirigenza biancoazzurra, la prevendita dei tagliandi d’ingresso), sarà diretta da Costa di Catanzaro, coadiuvato da De Bartolo e Decorato di Cosenza. Mobilitazione in casa Ultras Skizzati: pronti due pullman per colorare gli spalti di Cassano di biancoazzurro.

 

CASA BIANCOAZZURRA

Mister Andreoli ha convocato 21 giocatori per la trasferta contro l’Olympic e non potrà disporre degli infortunati Barilari e Calomino. Per il resto, tutti presenti all’appello in vista del derby, con il tecnico del Corigliano che dovrà quindi scegliere alcune pedine da affiancare ai soliti che formano la colonna portante della squadra ormai da inizio stagione. In settimana, compreso nell’amichevole cosentina del giovedì, Andreoli ha provato alcune soluzioni utilizzando Varriale sulla fascia opposta di Concialdi, la coppia under Viteritti – Catapano bassi sull’esterno, il centrocampo con gli stacanovisti Leta e Foderaro, oltre a capitan Tricarico – ormai recuperato – e al giovane De Marco, la difesa con Rinaldi, Martinez, Itri e Accardo pronti difendere la porta coriglianese e i bomber Piemontese e Covelli a finalizzare sotto porta.

 

L’AVVERSARIO

L’Olympic Rossanese arriva al match con il Corigliano consapevole che i due punti lasciati a Roggiano nell’ultimo turno potrebbero pesare più del dovuto. Qualora i biancoazzurri dovessero fare risultato pieno domenica, infatti, ci sarebbe l’aggancio in vetta e la rimonta coriglianese – pur non portando al sorpasso e non essendo affatto decisiva per il primo posto – darebbe comunque un’impronta differente al finale di stagione. Tuttavia la formazione allenata da mister Pacino arriva all’incontro con la grande consapevolezza d’aver fatto sino ad oggi una grande stagione – considerata la miglior difesa del girone e il ruolino di marcia forte di 18 vittorie e 2 pareggi in 20 turni – e di potersela giocare a viso aperto con il Corigliano. Mister Pacino, nel decidere la formazione, non dovrebbe avere problemi di giocatori non disponibili, poiché pare che l’infermeria si sia svuotata giusto in tempo per lo scontro diretto.

 

PAROLA AD UMBERTO VARRIALE

«Gare di spessore come quella di domenica prossima si preparano da sé, con concentrazione e motivazioni giuste. Le sedute, invece, si svolgono con la solita tranquillità, perché è bene caricare la sfida al punto giusto, senza esasperarne i toni. Essendosi accorciate le distanze in classifica, dopo l’ultimo turno, abbiamo maggiore entusiasmo e meno ansie, a dispetto di altri. Considerata l’occasione e l’importanza di questa partita, dovremo compiere ogni sforzo per regalare a noi stessi, alla società e ai tifosi una grossa soddisfazione. Oltre ad uno scontro diretto, questa sfida è anche un derby che già di suo ha un sapore particolare. È una disputa che può segnare una svolta, ma bisogna ricordarsi che ci saranno altre nove giornate da giocare con altre insidie in agguato. Il campo di Cassano? Forse qualcuno può pensare di aver giocato d’astuzia, ma pur giocando su terra battuta per noi non sarà un problema perché raddoppieremo impegno e forze. Inoltre, quando abbiamo giocato su terreni in terra abbiamo vinto con buon gioco. Nello spogliatoio c’è una bella atmosfera e si respira aria di derby ma siamo sereni e consapevoli delle nostre forze. Queste occasioni sono un ulteriore stimolo e vanno onorate. Personalmente ho grande intesa col gruppo e ottimo feeling con una società che ha messo su uno staff eccezionale in ogni sua componente. I tifosi? Sono sempre encomiabili. In vista di domenica, ricordo loro che resta una partita di calcio dove deve vincere il migliore in una sana giornata di sport, senza dimenticare che a casa ci sono famiglie, figli, fidanzate e genitori da cui ritornare. Il tifo è un bel sentimento ma sempre nel rispetto del fair-play».

 

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Olympic Corigliano e Rossanese sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dal campo sportivo “Pietro Toscano” di Cassano allo Jonio. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Ufficio Stampa e Comunicazione

Asd Corigliano Calabro Calcio

 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna