Jonici ospiti dei tirrenici all’“Ottavio Scarcella”
Seconda di ritorno, nel girone A di Promozione, con il Corigliano di scena a Belvedere. Sul rettangolo di gioco tirrenico domenica 14 gennaio, alle 14:30,  i biancazzurri dovranno misurare le proprie aspirazioni contro quelle degli amaranto. Per la squadra di mister Andreoli regolare settimana di lavoro nonostante qualche defezione. 

All’andata, il 17 settembre 2017, finì 2 a 1 per i coriglianesi. Designata per la disputa un intera terna della sezione di Lamezia Terme composta dall’arbitro Fabrizio Perri e dagli assistenti Salvatore Olivadoti e Luca Sportelli.

CASA BIANCOAZZURRA

Dopo il successo casalingo contro la Brutium Cosenza, il Corigliano è obbligato al successo per preservare la seconda posizione in classifica e per tentare di accorciare le distanze dalla vetta che consta sempre in cinque segmenti di ritardo dalla prima diretta avversaria. La sfida di domenica prossima al Belvedere è un impegno arduo che  Tricarico e soci devono ben soppesare per tenersi in scia con la meta finale. Mister Andreoli, con la rifinitura di venerdì al “Santa Maria Ad Nives”, ha terminato le sedute settimanali anche se solo nelle prossime ore si conoscerà la lista dei convocati. Undici titolare da decifrare considerato qualche claudicante. Torna a disposizione Leta, dopo aver scontato la squalifica, mentre si sono rivisti Catapano, dopo aver smaltito l’influenza, e Varriale, reduce da un infortunio nel periodo festivo. Assente Barilari, per la lussazione ad un gomito, mentre Concialdi, a riposo precauzionale causa virus influenzale, resta in dubbio.

L’AVVERSARIO

Nove punti in classifica, 2 vittorie, 3 pareggi e 11 sconfitte:  questo lo score del Belvedere in sedici turni di campionato. Trend che non deve trarre in inganno perché rispetto al girone d’andata la squadra di mister Curcio è stata completamente rimodellata con tante partenze e altrettanti arrivi. Ne è testimonianza il successo esterno, seppur di misura, di domenica scorsa a Roggiano. La squadra di mister Curcio, terzultima e in piena zona play- out,  come tutte le formazioni impegnate nella lotta salvezza assetata di punti ed è da tenere in debita considerazione. Dei 9 punti attuali, solo 2 sono arrivati in casa (grazie a 2 pareggi) e i restanti tutti in trasferta. Con l’inizio della seconda parte del torneo, gli amaranto hanno acquisito più consapevolezza e contano di avere un passo diverso per centrare la salvezza.

PAROLA A CRISTIAN DE MARCO

«La trasferta di Belvedere è l’ennesima gara difficile da affrontare con il giusto piglio. Non esistono partite facili perché contro di noi tutti vogliono dare il massimo. Dal canto nostro abbiamo l’obbligo di raddoppiare gli sforzi impiegando la massima concentrazione e determinazione per portare a casa l’intera posta in palio.  In settimana abbiamo lavorato bene e ci siamo preparati curando come sempre tutti i particolari. Sappiamo che non possiamo sbagliare e abbiamo l’obbligo di ripagare la fiducia di una società seria e ambiziosa. Personalmente mi sono integrato bene in un gruppo solido, unito e dalle grandi qualità. Per noi giovani lavorare tutti i giorni al fianco di un tecnico preparato, di calciatori d’esperienza e di un certo calibro è motivo di crescita e grossi stimoli. Ho avuto un infortunio nel corso del girone d’andata che mi ha tenuto fuori qualche settimana di troppo e condizionato un po’.  Dal rientro mi sto rinserendo nei meccanismi sperando di tornare ad una condizione ottimale e duratura. La lotta al vertice è ancora lunga ma sappiamo di non poter concederci più nessuna distrazione anzi dovremo essere scaltri se si dovesse presentare l’occasione per accorciare le distanze. Siamo convinti - ha concluso De Marco – che possiamo giocarci tutte le nostre chance grazie anche al supporto di meravigliosi tifosi che ovunque ci spronano con il proprio calore e entusiasmo».

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Belvedere e Corigliano sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dal campo sportivo “Ottavio Scarcello” di Belvedere. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

 

Ufficio Stampa e Comunicazione

Asd Corigliano Calabro Calcio

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.