A Cosenza giocato triangolare amichevole contro Acri e Berretti Rende.
Ultime fatiche del 2017 per il Corigliano Calabro Calcio alle prese con il fitto programma di allenamenti stilato ad hoc proprio per questo periodo di sosta festiva. In attesa della ripresa del campionato di Promozione, prevista per il 7 gennaio, la comitiva biancazzurra, dopo Natale, ha ripreso ad allenarsi già lo scorso 27 dicembre per rompere le righe nuovamente domani 30 dicembre per la due giorni di Capodanno. 

 Momento ideale per mister Andreoli, sempre assistito dal preparatore atletico Scavello e dai massaggiatori Rago e Tricarico, per lavorare su tanti aspetti e soluzioni in vista del decisivo girone di ritorno. In scaletta anche il cosiddetto richiamo di preparazione e il recupero di tonicità e energie per un gruppo sempre più compatto dentro e fuori il campo. Vanno integrandosi anche gli ultimi arrivati Itri e Russo mentre resta in prova un giovane colored dalle buone capacità. Oltre alle classiche sedute, svolte sempre al “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea, il Corigliano è stato impegnato al centro sportivo “Pro Cosenza” per un triangolare, oggi 29 dicembre, contro l’Acri e la Berretti del Rende. Buona sgambata per Tricarico e soci che si sono ben distinti seppur al cospetto di due avversarie ben distinte. Più equilibrata la sfida con gli acresi del tecnico Mancini vinta dai rossoneri per 1 a 0 dove non sono mancate le occasioni ai coriglianesi per andare in gol. Contro i rendesi successo per 4 a 0 per gli jonici grazie alle tre reti di Foderaro e una di Varriale. L’altro match è andato, invece, all’Acri vittorioso sulla Berretti biancorossa per 4 a 2. Impiegati tutti i calciatori a disposizione per il trainer Andreoli, fatta eccezione per l’acciaccato Accardo, che ha provato schemi e soluzioni utili in proiezione della seconda parte del torneo. Nella prima di ritorno del girone A di Promozione, il Corigliano sarà atteso dalla disputa casalinga contro la Brutium Cosenza in programma domenica 7 gennaio alle 14:30 su campo da definire. La meta per i biancoazzurri sarà quella di continuare a vincere per ridurre il gap dalla prima piazza. Condizione possibile a patto che ci sia qualche passo falso della diretta avversaria. E dopo la due giorni di sospensione delle attività, per San Silvestro e il primo dell'anno,  gli allenamenti riprenderanno martedì 2 gennaio con la settimana tipo.                                                                                                                                      Ufficio Stampa e ComunicazioneAsd Corigliano Calabro Calcio
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.