Contro i rosetani si gioca a Castrovillari. Martinez: “Siamo un gruppo in cui vige il rispetto»
Tutto pronto per la decima di campionato che, in questo caso, porta il Corigliano ancora una volta lontano dalla terra amica e, per la precisione, a Castrovillari. Si giocherà infatti sul terreno del “Mimmo Rende” la sfida di domenica alle 14:30 contro lo Juvenilia, considerato che lo stadio coriglianese è interessato da lavori di ristrutturazione e ancora non è disponibile. 

L’incontro, che sarà seguito come al solito dai tifosi biancoazzurri – sempre presenti alle gare del Corigliano – sarà arbitrato dal signor Gabriele Tundo di Paola, coadiuvato dai conterranei Cozza e Vommaro. «Ringraziamo davvero di cuore l’amministrazione comunale di Castrovillari e il sindaco – hanno voluto dichiarare i co-presidenti del Corigliano, Roberto Olivieri e Mauro Nucaro - poiché hanno accolto immediatamente la nostra richiesta di poter disputare il match di domenica sul terreno dello stadio cittadino, mostrandoci cordialità e garantendoci massima disponibilità».

 

CASA BIANCOAZZURRA

Tutto nella norma nell’entourage coriglianese in vista della sfida contro i rosetani di mister Fioriello. La squadra s’è allenata come da programma, svolgendo la seduta del giovedì con la classica amichevole su un terreno da gioco cosentino. Per il resto, mister Andreoli ha svolto la classica rifinitura oggi pomeriggio, diramando poi la lista dei convocati per la gara di Castrovillari. Da quest’ultima, rispetto ai turni precedenti, manca Giordano Zangaro, che ha chiesto di essere ceduto nel mercato di dicembre al fine di trovare maggiore spazio in un altro club. «Ringraziamo Zangaro per il grande impegno che ha profuso in questo periodo passato con noi – ha dichiarato la società nel salutare il giovane coriglianese – e gli auguriamo il meglio per il suo futuro e la sua carriera. Siamo consapevoli che qui da noi ha trovato sinora poco spazio, vista la concorrenza di qualità che arricchisce il reparto avanzato del Corigliano. Abbiamo quindi optato per la cessione nella prossima finestra di mercato al fine di dare all’atleta la possibilità di mettersi in evidenza altrove e poter giocare di più».

 

L’AVVERSARIO

Lo Juvenilia arriva all’impegno con il Corigliano dopo il rocambolesco 2-4 patito nell’ultimo turno interno contro il Roggiano. Match che, stando alla classifica, si presentava come uno scontro diretto e che i rosetani avrebbero dovuto far loro per allontanare in classifica Sarli e soci. Tuttavia, il team allenato da Fiorello ha avuto un avvio di campionato abbastanza positivo, raccogliendo 16 punti in 9 gare (5 vittorie, un pareggio e 3 sconfitte) e restando sempre in zona playoff. L’attuale sesto posto, come detto proprio dietro al Roggiano, lascia Naglieri e compagni pienamente in grado di lottare per la zona che conta, per cui è presumibile che contro il Corigliano sia gara a viso aperto.

 

PAROLA A GILBERTO V. MARTINEZ

«Abbiamo un grande gruppo dove vige massima stima tra noi. Anche se sono arrivato dopo, rispetto al resto della comitiva, ho subito notato una certa qualità nel suo insieme. Il margine di crescita è ampio, possiamo arrivare lontani e toglierci delle belle soddisfazioni. Lavorando quotidianamente grazie al supporto dell’attenta e vigile società, abbiamo le capacità di guardare lontano restando concentrati sulla meta. L’importante è affrontare ogni avversario con serenità e decisione, pensando a vincere e non dimenticando che chi avremo di fronte vorrà sempre fermarci. Anche domenica prossima, dopo una attiva settimana di lavoro, il nostro imperativo sarà quello di essere coesi e coordinati per superare la rivale che il calendario ci impone». Il difensore costaricano con un passato in serie A e due mondiali con la propria nazionale alle spalle, ha un pensiero per i tifosi biancazzurri: «Posso dire tranquillamente che anche se non stiamo giocando in casa le nostre gare interne, non ci fanno sentire mai soli. L’incitamento che percepiamo costantemente merita i dovuti complimenti».  

 

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E NUOVO SITO WEB

Come ormai tradizione, anche la sfida contro tra Corigliano e Juvenilia Roseto sarà ripresa integralmente e riproposta su RTT (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su MEDIASUD (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio” dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dallo stadio “Mimmo Rende” di Castrovillari. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it

 

 Ufficio Stampa e Comunicazione

Asd Corigliano Calabro Calcio

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 
 
 

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.