Ritorna in scena a Corigliano-Rossano “Volpi e Galline”


La pluripremiata commedia di Codex 8e9 al Quadrato Compagna domenica 12/8. 

CORIGLIANO-ROSSANO – Ritorna in patria la commedia dei record “Volpi e Galline”, partorita a Corigliano-Rossano e promossa in tutti i teatri italiani. Dopo aver incassato, in appena due anni sulle scene, ben 57 tra premi e riconoscimenti - alcuni dei quali altisonanti come il Premio Caccuri 2017 ed il Premio Lembo 2018 per il teatro amatoriale - 

la Compagnia Codex 8e9, diretta dall’attore e regista Gianpiero Garofalo, riproporrà l’opera in due atti a Schiavonea. Lo spettacolo, in unica uscita e con ingresso a pagamento, sarà portato in scena la prossima Domenica 12 Agosto 2018, alle ore 21.30, nello storico complesso architettonico del Quadrato Compagna del borgo marinaio di Corigliano-Rossano. Ma la messa in scena dell’opera “Volpi e Galline” a Schiavonea sarà, di fatto, la prima uscita estiva della Compagnia Codex 8e9 nella nuova Città che spianerà la strada alla serata di Martedì 14 Agosto quando, nella centralissima Piazza Steri, cuore del Centro storico di Rossano, quando nel contesto del manifesto socio-culturale estivo di Corigliano-Rossano, sarà riproposta la commedia brillante “Il primo Primo cittadino”, opera esilarante ispirata dalla fusione delle due Città della Sibaritide ed interpretata in collaborazione della Compagnia Teatrale Valente di Corigliano.   Siamo contenti – commenta il direttore artistico, attore e regista Gianpiero Garofalo – di poter ritornare nella nostra grande Città dopo aver calcato le ribalte dei teatri più importanti d’Italia e del Meridione. E sono personalmente soddisfatto del percorso artistico che questa compagnia di amici e professionisti ha compiuto nel balzo dell’ultimo decennio proponendo sempre una sana comicità, interpretazioni di livello e riuscendo a costruire passo dopo passo rappresentazioni di grandissimo valore, come “Volpi e Galline”. Con questa opera abbiamo partecipato a ben 57 premi, alcuni dei quali tra i più importanti del teatro amatoriale italiano come il Premio Lembo di Canosa, il Premio teatro Nisseno di Caltanissetta e l’Euromediterraneo di Altomonte o ancora le kermesse teatrali di Torino e Verona, vincendoli tutti. Un successo – aggiunge Garofalo - che abbiamo creato con sacrificio, non inventandoci contesti artefatti come tanti se ne vedono in giro, e di questo ne andiamo orgogliosi. Inoltre – annuncia ancora l’attore e regista – la compagnia Codex 8e9 è stata selezionata per rappresentare la Calabria al festival internazionale di teatro amatoriale di Bolzano e nel teatro Cristallo del capoluogo altoatesino – conclude - riproporremo “Volpi e Galline” La trama è un chiaro omaggio all’intramontabile “Parenti serpenti” di Monicelli: una coppia di anziani coniugi che chiede di andare a vivere con uno dei figli, nessuno dei quali li vuole ospitare. E la macabra idea è dietro l’angolo, salvo poi scoprire che i genitori hanno dei libretti di risparmio. È questa “Volpi e galline”, una commedia che non fa solo ridere di gusto, ma anche riflettere..
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna