Per la Calabria il giornalista Fabio Pistoia, con esposizioni e iniziative.
Ha preso il via ufficialmente oggi, domenica 4 febbraio, nella splendida cornice di SANREMO, in concomitanza con l’edizione n. 68 del celebre FESTIVAL DELLA CANZONE ITALIANA che prenderà il via martedì 7, la prima edizione di un’iniziativa nazionale di marketing territoriale denominata MADE IN ITALY.

Hanno infatti iniziato a far capolino una serie di esposizioni (creazioni d’arte, prodotti tipici, testi di autori locali) nel centro di Sanremo, dislocate sia in modo permanente che itinerante tra le hall di strutture ricettive, nonché presso associazioni del luogo. Si tratta di una serie di momenti dedicati alle eccellenze delle diverse regioni italiane. L’iniziativa, che si protrarrà fino a domenica 11 febbraio, è curata da un nutrito gruppo di giornalisti freelance e/o collaboratori di agenzie di stampa, blogger e professionisti del mondo della comunicazione provenienti da diverse località del Belpaese, in collaborazione con realtà culturali sanremesi. Referente per la regione Calabria è il giornalista Fabio Pistoia, classe 1981, nativo di Corigliano Calabro (Cosenza) e operante a Roma.

Un ruolo centrale, come peraltro già annunciato da alcuni comunicati stampa finora pubblicati, vede protagonista la Sibaritide, grazie a testi di autori locali, prodotti enogastronomici, creazioni d’arte, gruppi folkloristici. I diversi momenti che vedranno il comprensorio ionico tra i protagonisti nel periodo clou della Città dei fiori saranno divulgati quotidianamente a tutti gli organi d’informazione, nel dettaglio e da domani in poi, attraverso comunicati stampa, foto e video.


Sanremo, 4 febbraio 2018
 

 


Commenti   

+1 #1 GIOVANNI FERRRARI 2018-02-05 07:46
Caro Fabio,
complimenti per la tua intensa attività giornalistica, hai fatto bene ad andare via da Corigliano, io, purtroppo sono stato costretto ad abbandonare il mio caro paese per motivi di studi e per i tanti impegni accademici, comunque, ho sempre portato nel mio cuore e mai dimenticato il mio caro paese, distrutto, abbandonato, svenduto, cancellato dalla storia e dalla geografia. Rimango amareggiato e mortificato nell'apprendere che molti cittadini coriglianesi hanno deciso di cambiare residenza. Un abbraccio di vero cuore, non abbatterti, non arrenderti, continui a lottare e seguire gli esempi di vita e di formazione del tuo Maestro. Prof. Giovanni FERRARI. DOCENTE UNIVERSITARIO
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.