Le Compagnie 8e9 Codex e Valente ritornano con la commedia più esilarante di sempre 

ROSSANO – La Compagnia Teatrale “8&9 Codex” ritorna a calcare il palcoscenico. Si riparte, sempre con costruttiva ironia e con il giusto equilibrio tra commedia e realtà, da una tematica di grande attualità e importanza sociale e politica: il processo di fusione in atto tra le due Città di Rossano e Corigliano Calabro.

 Insieme alla Compagnia Valente della vicina Corigliano, infatti, sarà portata in scena, i prossimi Sabato 14 e Domenica 15 Ottobre presso il Teatro Metropol di Corigliano, l’ultima opera scritta e diretta dall’istrionico Gianpiero Garofalo “Il primo Primo Cittadino”. È quanto fa sapere il Presidente della Compagnia Teatrale 8&9 Codex, Nuccia Speranza, che nei giorni scorsi, insieme agli altri associati, ha deciso di tornare in scena per la prima volta dopo la prematura scomparsa di Carmine Molino. È stata una decisione sicuramente difficile e sofferta – dichiara il Presidente – dettata dal nostro dovere morale di cittadini da sempre attivi nella vita sociale e culturale delle nostre comunità. Sarà questo, infatti, il nostro contributo artistico alla discussione e al confronto sulla fusione che da ormai da tempo sta tenendo banco nelle due comunità di Corigliano e Rossano. In merito a questo progetto, abbiamo sia la compagnia 8e9 Codex che la compagnia Valente, la nostra idea, ovviamente chiara e che è anche il leit motiv dell’intera commedia. Abbiamo, perciò, ritenuto essenziale tornare in scena e proporre in tempo per la data del referendum, ormai prossima, del 22 Ottobre, questo nuovissimo eccellente lavoro del nostro direttore artistico, regista e attore Gianpiero Garofalo. Insieme ai colleghi della Compagnia Valente di Corigliano, con i quali – precisa ancora Speranza - già in passato abbiamo collaborato, instaurando un grande rapporto di amicizia e una splendida sintonia, proporremo uno spettacolo davvero entusiasmante, ben bilanciato tra picchi di comicità estrema e grandi spunti riflessivi.

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 
 
 

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.