Senza cercare di uscire da una crisi senza precedenti e magari cercare di immaginare un futuro diverso per la pesca costiera artigianale creando opportunità “reali” e non “fittizie” con le misure del FEAMP gestiti dal FLAG; quando siamo sommersi da parole al vento da “opportunisti professionali” che navigano dritti verso “l’isola del tesoro”; quando si continua a non capire che le misure messe a bando non potranno mai essere utilizzate dalla stragrande maggioranza delle micro-imprese a conduzione famigliare ormai in ginocchio;

 

quando siamo in presenza di chi disconosce la realtà della fascia costiera e di quel che è rimasto del naviglio della piccola pesca artigianale; quando chi dovrebbe dare risposte non ha idea di che cosa il comparto della pesca artigianale ha urgentemente bisogno; quando perdi occasioni importanti per crescere e svilupparti allora si deve prendere atto del disastro della pesca costiera artigianale del “Borgo marinaro di Schiavonea” un tempo paese delle lampare e oggi simbolo di una crisi, forse, irreversibile del litorale di Corigliano-Rossano e chiedere “agli improvvisati timonieri”, per favore andate via perché ad oggi gli strumenti del FLAG stanno producendo una situazione paradossale: tutti parlano di interventi a sostegno della piccola pesca ma gli unici che hanno difficolta per attivarli sono i pescatori costieri artigianali. E poi questa storia “scolorita” del FLAG di quest’area, nato come strumento di rilancio e diversificazione delle attività in una logica inter-settoriale con ambiente e turismo, è diventato uno strumento “surreale” per i pescatori costieri artigianali di Corigliano-Rossano. Tuttavia in questa fase di grandi cambiamenti, - conclude Salvatore Martilotti – il protagonismo territoriale e, nel nostro caso, il FLAG Corigliano-Rossano potrebbe essere la risposta ad interventi seri per una ripresa della pesca costiera artigianale del nostro litorale che tutti dovremmo auspicare ed evitare di perdere questa opportunità che potrebbe ancora rappresentare una grande occasione di rilancio della pesca costiera artigianale del nuovo Comune di Corigliano-Rossano.


Corigliano-Rossano,06/07/2018
Salvatore Martilotti
Presidente “Comitato Pescatori Costieri Artigianali
Corigliano-Rossano”

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.