Carmela Manna ne è la responsabile
Il prossimo 31 marzo, come’è noto, sorgerà ufficialmente la Città unica della Sibaritide, Corigliano Rossano, a seguito del quesito referendario sulla fusione recentemente svoltosi. Tra pochi giorni, pertanto, decadranno le attuali due Amministrazioni Comunali per lasciare spazio, subito dopo le festività della Santa Pasqua, a uno o più Commissari prefettizi.

 Partendo da questo stato di fatto, dalla delicata fase istituzionale che avrà inizio, numerosi cittadini, residenti nelle diverse aree del comune ausonico, desiderano impegnarsi per rappresentare al meglio le istanze provenienti dai rispettivi ambiti d’appartenenza in quello che sarà il futuro territorio dalle grandi proporzioni.

Cittadini, e come tali titolari dei diritti di partecipazione, che privilegiano la cultura dell’azione a quella della lagnanza, del chiacchiericcio, della critica gratuita. Cittadini mossi dall’amore per Corigliano, delusi dalla classe politica ed istituzionale locale che si è succeduta negli anni, spinti dalla volontà di rendere protagonisti tutti coloro che, in tale inevitabile processo di cambiamento e rinnovamento, decidono allo stesso modo di impegnarsi in prima persona. E di farlo con la costituzione di appositi Comitati popolari che privilegiano l’ottica del fare. Non l’ennesima associazione o movimento, dunque, ma cittadini che propongono e chiedono ad altri cittadini, animati dai medesimi ideali, di partecipare, in piena autonomia rispetto a forze politiche di qualunque colore politico e alla pari dignità l’uno con l’altro.
Il primo di questi Comitati popolari – promossi dal giornalista Fabio Pistoia unitamente ad altri cittadini – è nato nella popolosa frazione Apollinara, oggi completamente dimenticata e avvolta da tante problematiche che investono famiglie e attività commerciali. Responsabile del Comitato “Insieme per Apollinara” è stata designata la signora Carmela Manna.
“L’azione di oggi, la forza di domani”. Non un semplice slogan, ma una convinzione che accomuna quanti hanno deciso (e quanti decideranno) di condividere un’idea, un’avventura, da scrivere con umiltà ma con determinazione. Con questa rappresentazione, si intende esplicare al meglio quella che vuole essere l’essenza dei Comitati stessi: comunità di fatti e non di parole, di persone in quotidiano fermento che amano agire per il bene comune, non delegando più nessuno, anche e soprattutto alla luce dei risultati fallimentari che sono sotto gli occhi di tutti e hanno portato Corigliano a un degrado senza precedenti. Protagonisti i cittadini, i quali, ciascuno in base alle proprie capacità, possibilità e attitudini, intendono apportare un contributo ai vari settori della vita pubblica.

Corigliano Calabro, 13 marzo 2018


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.