Fiori d’Arancio – Comitato per il Sì alla Fusione ha eletto ieri, quale Presidentessa Onoraria, la Prof.ssa Mariolina Garasto Donnangelo a cui rinnoviamo auguri e gratitudine.
Inoltre, vogliamo raccontarvi di una fastidiosa vicenda che rende l’idea di modi e persone. E’ lunedì 7 agosto 2017, a mezza mattinata, presso la Casa Comunale, viene regolarmente protocollata (0040244) una petizione popolare (allegato a), da parte dei cittadini e primi firmatari Capano e Pucci, che in base all’art. 30, comma 1 dello Statuto Comunale

 (“Gli elettori del Comune, possono rivolgere istanze e petizioni al consiglio e alla giunta comunale relativamente ai problemi di rilevanza cittadina nonché proporre deliberazioni nuove o di revoca delle precedenti”). Dopo circa un’oretta, solertemente, viene convocato, da parte dell’Avv. Magno il consiglio comunale del 12 agosto, anche sulla base delle firme raccolte, con punto dedicato con minuzia di particolari (allegato b). Martedì 5 agosto 2017, dopo aver ricevuto da parte dei cittadini Coriglianesi circa 1700 firme in 100 ore, mi recavo presso il comune insieme a Vincenzo Marino, protocollando la petizione contraria (COPIANDOLA UGUALE!) a quella dell mese precedente, in cui era stato specificato – in grassetto- che: “ la petizione…..è (trasmessa) secondo le medesime modalità della petizione Capano-Pucci del 7 agosto 2017(allegato c). Il giorno 8 agosto 2017, viene, sempre da parte del presidente di tutti i Coriglianesi, veniva convocato il consiglio comunale del 15 agosto, senza il benchè minimo accenno alle firme regolarmente depositate !!! (allegato d.) . Ringraziamo il presidente Magno per questa ennesima arma di distrazione di massa(come quando inconsapevolmente ha votato Sì alla Fusione e come quando non si è accorto che per difendere il decoro del Consiglio Comunale bastava costituirsi nel ricorso al Tar ) verso i Cittadini Coriglianesi invisibili. Ma anche No.

Per Fiori d’Arancio Gino Promenzio

 


Commenti   

+1 #7 Gilda Romeo 2017-09-14 21:31
Citazione ANGELO VITERITTI:
Sig.ra Gilda Romeo mi faccia il piacere..lei ha dimostrato in questa occasione, il suo vero volto Certo che penso alla fusione e la avverso per non portare la mia Città in mano a gente arrogante e prepotente come lei.Da una donna perbene mi sarei aspettato una convincente e seria riflessione su una questione come la fusione. Grazie comunque per lo "stile"dimostrato Angelo Viteritti

Gentile sig. Viteritti non si preoccupi che se la fusione si farà potrà stare nella sua amata Corigliano. Quanto alla mia presunta arroganza e prepotenza, detto da Lei mi sa di complimento! In fatto di stile, se vuole, Le posso fare ripetizioni!
Citazione
-1 #6 ANGELO VITERITTI 2017-09-13 14:41
Sig.ra Gilda Romeo mi faccia il piacere..lei ha dimostrato in questa occasione, il suo vero volto Certo che penso alla fusione e la avverso per non portare la mia Città in mano a gente arrogante e prepotente come lei.Da una donna perbene mi sarei aspettato una convincente e seria riflessione su una questione come la fusione. Grazie comunque per lo "stile"dimostrato Angelo Viteritti
Citazione
+1 #5 Gilda Romeo 2017-09-12 23:37
Citazione ANGELO VITERITTI:
Gentile Signora Gilda Romeo le sue rimostranze contro l'ing. Gilberto Capano le trovo fuori luogo per non parlare di caduta di stile su una materia tanto delicata come la fusione .che pone fine al suo Comune a cui ognuno di noi sia pure in maniera critica è comunque legato sin dalla nascita .Che lei possa pensarla diversamente ne a tutto il diritto alla stessa maniera di chi la pensa all'opposto. Non me ne voglia. Cordialmente.Angelo Viteritti

Proprio Lei Viteritti mi parla di caduta di stile? Si legga i suoi commenti giornalieri su ogni scritto sulla fusione e mi dica .... altro che caduta di stile! Sembra che non ha altro a cui pensare!
Se si farà la fusione Lei e gli altri due o tre sicuramente verrete esiliati alla Maddalena :D
Citazione
+5 #4 deluso 2017-09-12 23:11
una cosa da Repubblica delle Banane...........
Citazione
-8 #3 ANGELO VITERITTI 2017-09-12 21:28
Gentile Signora Gilda Romeo le sue rimostranze contro l'ing. Gilberto Capano le trovo fuori luogo per non parlare di caduta di stile su una materia tanto delicata come la fusione .che pone fine al suo Comune a cui ognuno di noi sia pure in maniera critica è comunque legato sin dalla nascita .Che lei possa pensarla diversamente ne a tutto il diritto alla stessa maniera di chi la pensa all'opposto. Non me ne voglia. Cordialmente.Angelo Viteritti
Citazione
+10 #2 Sconsolato 2017-09-12 15:09
......che vergogna....
Citazione
+8 #1 Gilda Romeo 2017-09-12 13:08
Ma questo Capano non ha niente da fare? Perché vuole impedire che si faccia il referendum? Cosa teme se si concretizza la fusione?
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

che tempo che fa

giweather joomla module

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.