Disagi alle scuole elementari di Cantinella, cadono calcinacci e pezzi del solaio

I genitori invocano sicurezza per i propri figli

Quanto si sta registrando in questi giorni a Cantinella è una situazione inaccettabile, che evidenzia la precaria condizione nella quale versano gli istituti scolastici di Corigliano. È impossibile pensare che ancora oggi, nel 2018, presso le scuole elementari di una così popolosa frazione possa verificarsi la caduta di calcinacci e pezzi del solaio, arrecando disagi ai giovanissimi allievi nello svolgimento delle consuete attività didattiche e, soprattutto, ingenerando legittime preoccupazioni nelle rispettive famiglie.

È un accorato appello, di dolore e di delusione insieme, quello mosso nella giornata odierna da numerosi genitori di bambini che frequentano le lezioni presso le scuole elementari di Cantinella. Disagi che hanno investito della problematica il giornalista Fabio Pistoia per portare la stessa all’evidenza della pubblica opinione e delle preposte autorità, ad iniziare dal Comune di Corigliano, e nel comunicare che per oggi e domani i loro figli dovranno seguire le attività didattiche presso il vicino plesso, poiché alcune aule sono impraticabili a causa di quanto verificatosi nei giorni scorsi.
“Il nostro paventato grido d’allarme – dichiara Claudio Garofalo, uno dei genitori dei bambini che frequenta il suddetto istituto di Cantinella – era più che motivato, e le foto scattate all’interno delle aule dove si è verificata la caduta di suddetti materiali parlano da sole, così come è lampante anche il degrado che riguarda il sistema elettrico. Il nostro timore è legittimato dall’evidente stato di precarietà nel quale i nostri figli sono costretti a frequentare le lezioni, e il momentaneo spostamento di questi giorni presso altri locali non ci tranquillizza affatto. La scarsa sicurezza impone una doverosa riflessione da parte di tutti, poiché riguarda l’intera comunità scolastica e dunque anche tutti coloro che, a vario titolo, operano all’interno dell’edificio. La sicurezza delle scuole di Corigliano rappresenta una priorità che deve essere adeguatamente affrontata e risolta per scongiurare tragedie annunciate e piangere poi sul latte versato. Le famiglie invocano sicurezza per i propri figli a Cantinella e, più in generale, in tutto il territorio comunale. Siamo pronti a fare la nostra parte e a promuovere tutte le iniziative possibili per tenere alta l’attenzione su questo tema”.

Corigliano Rossano, 9 maggio 2018

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna