E come si vuol dire!,il dado é tratto. Con la delibera di giunta n.50 spero una delle ultime in capo a Geraci  si spengono gli ultimi residui di speranza che potevano esserci in merito al bando della regione Calabria per come si affermava quasi da due mesi un po' di tranquillità e nel momento stesso un po di guadagno economico dopo 80 mesi di cui non vedevo un centesimo che sia uno di euro. 

A nulla è servito la partecipazione tramite sindacato il 16 novembre alla cittadella di Catanzaro,a nulla é servito a nulla é servito. In cuor mio speravo, ma ero diffidente in merito. Ho da dire però:ora che il lavoro é diventato ormai esclusività degli ex mobilità se mai fra 12 mesi se mai!! lo sciopero o manifestazione dirsi voglia dovrà contare cari amici ex mobilità solo della vostra presenza ,io non posso partecipare a eventi che poi voi raccogliete i frutti e io restare fuorigioco. Ricordo bene quel giorno nel pullman non vi era nessuno ripeto nessuno di voi eppure il lavoro é vostro,ricordo che sul palco un signore che meglio non definire, inizio il suo comizio" in alto le bandiere in alto fatevi sentire". E io li ho capito che era tutto finito, non vi era nessuno lotta in atto per i disoccupati. Ma solo una presa per gli stessi per il c...... . Mi rassegno e maledico questa terra desolata adatta solo a chi ha il 27 sicuro. E poi ci troveremo come l'estate a bere del whisky al roxi bar oppure non ci troveremo mai ognuno a confondere i suoi guai .........ognuno a pensare i c....... Suoi.


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.