Premiazione il 4 giugno al Relais “Il Mulino”
“Il Certamen è una iniziativa di alto profilo perché coniuga la valorizzazione e la conoscenza di autori calabresi con l’invito ai ragazzi a leggere. I libri sono finestre sul mondo, muri eretti sul mare del tempo. Sono felicissimo che la scelta sia caduta quest’anno su Giovanni Pistoia, che io stimo profondamente come uomo e come poeta, e al quale mi lega un sentimento di sincero affetto.

 Come ho dichiarato tempo fa, Giovanni evita i vizi tipici degli intellettuali, ma è soprattutto l’umiltà fatta persona, la rettitudine che cammina. Non è certo un caso che in molti nostri ‘viaggi letterari’ sia presente una sua poesia, una sua riflessione, un suo dire”.

È con queste parole pregne di significato che il prof. Giuseppe De Rosis, instancabile promotore di iniziative culturali in città e nell’intero territorio e uomo dalla spiccata sensibilità, annuncia una manifestazione dal forte valore formativo per le nuove generazioni e aggregativo per quanti condividono l’interesse per le buone letture.
Il prossimo lunedì 4 giugno, alle ore 18.30, nell’accogliente cornice del Relais “Il Mulino” di Corigliano, si terrà la cerimonia di premiazione del Certamen letterario “La Calabria nel cuore”, pregevole iniziativa culturale giunta alla quarta edizione e indetta dall’Istituto Comprensivo “V. Tieri” dello Scalo cittadino, realtà scolastica tra le più apprezzate del territorio. La dirigente scolastica dell’Istituto, prof.ssa Bombina Carmela Giudice, preziosa e attenta guida di questa consolidata ‘famiglia educativa’ della città, ha infatti chiamato a raccolta nelle scorse settimane, ai fini della partecipazione al concorso, gli studenti delle classi I, II e III di tutti gli Istituti Secondari di I grado della Calabria.
Il Certamen, per l’anno scolastico che si avvia alla conclusione, è stato dedicato all’opera “Il mare a primavera” – Racconti dal web (seconda edizione), curata dal prof. Giovanni Pistoia, conosciuto e stimato studioso e autore di numerose pubblicazioni in prosa e in poesia che spaziano dalla politica all’attualità, dalla poesia alla letteratura per l’infanzia. All’appello della dirigente della “Tieri” hanno risposto numerosi studenti (oltre 100 i lavori pervenuti), con proprie riflessioni, attinenti al libro in oggetto, in forma scritta e/o grafica, pittorica, plastica, già esposte nei giorni addietro nelle sedi scolastiche di appartenenza. Il concorso letterario è ormai divenuto un appuntamento consueto e atteso nella cittadinanza e nelle comunità scolastiche calabresi e ha visto come protagonisti, nelle precedenti edizioni, opere di scrittori del calibro di Carmine Abate, Dante Maffia e Natale Vulcano. La giuria dell’edizione di quest’anno risulta essere così composta: prof. Giuseppe De Rosis, dott. Franco Cirò, dott.ssa Anna Milieni, prof.ssa Anna Lasso, dott.ssa Maria Romeo.
Appuntamento dunque a lunedì 4 giugno per la premiazione degli studenti partecipanti al Certamen letterario incentrato sull’opera “Il mare a primavera”, raccolta di racconti dalla profonda umanità che inducono all’ascolto e alla riflessione.

Corigliano Rossano, 30 maggio 2018

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.