• Home
  • Cronaca
  • Schiavonea: botte per una precedenza e lite con in pugno la pistola

"L'hotspot per i migranti a Corigliano non si farà", il sottosegretario all'Interno lo comunica al Prefetto


“No all’hotspot per migranti a Corigliano, non ce n’è bisogno”. La conferma della decisione romana, già annunciata nelle scorse settimane da esponenti delle due forze politiche di maggioranza, Lega e Movimento 5 Stelle, è giunta questa mattina da un importante componente del Governo Conte: il sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia.

Alle 11.30 di oggi, Sibilia, alla sua prima visita istituzionale in Calabria, ha incontrato il neo-prefetto di Cosenza, Paola Galeone, già Commissario straordinario del Comune di Corigliano Calabro, e le forze di polizia sul territorio. “L’accoglienza fino ad oggi - ha dichiarato il sottosegretario - è stata trattata come un business. Noi siamo riusciti a ridurre gli sbarchi dell’80%, il fabbisogno si è ridotto, non abbiamo chiuso i porti che restano aperti per chi ha veramente bisogno. Sulla questione Riace, dove il sindaco è ora in sciopero della fame, mi preme ricordare che ci sono dei dettagli che deve ancora chiarire la magistratura, mentre la sua protesta riguarda solo ed esclusivamente una questione di finanziamenti. Un problema di natura economica, ci sono progetti di accoglienza che non trovano copertura anche se l’esperienza di Riace è stato un modello per l’intero Paese. Non è un ricatto, ma vogliamo chiudere tutti gli Sprar. In passato sono state promesse cose che non si potevano realizzare e questo è il risultato. Con Salvini abbiamo un rapporto cordiale, ci unisce la tanta voglia di lavorare”.

Fabio Pistoia
 

 

Stampa Email

Commenti   

+1 #1 Italo 2018-08-06 21:48
Bravissimi.l italia sta morendo, le imprese falliscono o chiudono, nn c'è lavoro, e si parla solo dei migranti e come risolvere il problema, e del lavoro che manca?
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna