• Home
  • Cronaca
  • Schiavonea: botte per una precedenza e lite con in pugno la pistola

Appalti truccati a Corigliano: gli arrestati col fiato sospeso attendono gli esiti del Riesame

Tra martedì 24 luglio scorso e ieri sono state numerose le udienze presso il Tribunale del Riesame di Catanzaro (foto) a seguito dei ricorsi presentati da parte degli avvocati difensori degl’indagati nell’ambito della maxinchiesta denominata Comune accordo condotta dalla Procura di Castrovillari guidata da Eugenio Facciolla, che lo scorso 12 luglio ha fatto registrare un’operazione di polizia della Guardia di finanza impegnata a notificare una voluminosissima ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale castrovillarese Luca Colitta nei confronti d’una quarantina tra i 55 complessivi indagati:

 

 

 

 

in carcere, agli arresti domiciliari e con obbligo di presentazione e firma presso la polizia giudiziaria, unitamente ad alcuni provvedimenti, anch’essi cautelari, di sospensione dai pubblici uffici ricoperti da taluni. LEGGI ARTICOLO COMPLETO


 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna