Avevo già appreso, nei giorni scorsi, del decreto attraverso il quale la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari ha disposto il processo nei miei confronti per il preteso reato d’istigazione a delinquere nei confronti del dottor Giuseppe Geraci, già sindaco dell’ex Comune di Corigliano Calabro.

Il quale – com’è noto - aveva sporto formale querela nei miei confronti ed all’uopo senza alcun dubbio si costituirà parte civile nel processo stesso. Affronterò il giudizio con la massima serenità, la stessa che da anni mi contraddistingue nei diversi processi intentatimi in forza dell’esercizio della mia attività di giornalista e tuttora in corso, confidando come sempre nell’ottimo lavoro del mio difensore di fiducia, l’avvocato Salvatore Sisca del foro di Castrovillari. Sorvolo a pie’ pari su ognuna delle pur umanamente comprensibili considerazioni di carattere politico espresse dal dottor Geraci nel proprio comunicato stampa.
 

Fabio Buonofiglio, Corigliano Rossano, 27 aprile 2018

 


Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.