Quando la vera belva è l’essere umano, che di umano, riteniamo non abbia proprio nulla. Ci riferiamo a quanto segnalato nelle ultime ore da un volontario dell’Enpa (ente nazionale protezione animali) nonché presidente dell’Associazione Sos Quattrozampe.

 Secondo quanto riferito dal volontario alcuni sconsiderati, autentiche belve, hanno trascinato con un cappio al collo una cagnetta di circa un anno, con un auto o una moto, per poi scaraventarla oltre una recinzione alta un metro e mezzo. La cagnetta, gravemente ferita e ormai agonizzante, è stata trovata dal volontario e soccorsa. L'animale, che è stato affidato alle cure dei veterinari di una clinica di Cosenza, mostra segnali di miglioramento ma la prognosi non potrà essere sciolta prima di una settimana. «In Calabria la crudeltà contro gli animali - afferma Carla Rocchi, presidente nazionale di Enpa - sta raggiungendo livelli di guardia. Prima ne aveva fatto le spese il cane Angelo, ucciso come tutti sappiamo. Poi la scorsa estate, una cagnetta era stata impiccata a un albero davanti ai suoi cuccioli. Per contrastare questi fenomeni serve rafforzare i controlli, fare prevenzione e inasprire le pene». Di fronte a tanta crudeltà c’è per davvero da rimanere senza parole. Gli animali sono gli amici più fedeli dell’uomo, non si abbandonano mai e soprattutto hanno senso e sensibilità. Valga per tutti l’esempio di un cane abbandonato, fedele all’uomo, gioca con chi lo degna di uno sguardo, e soprattutto al rintocco delle campane che suonano a morto, aspetta come tanti davanti alla chiesa, per accompagnare il defunto al cimitero.

 


Commenti   

+4 #3 Brad 2017-04-17 07:59
Chi ha fatto questo gesto sicuramente ha problemi di inferiorità, e non trovo giusto che chi debba padare sia solo questa povera cagnetta..
Gli farei provare lo stesso dolore a sto bastardo...
Anche al mio cagnolino l'hanno tentato di uccidere con una forca tridente e mi sono promesso che se vedo qualcuno a far del male ad cane lo faccio fuori....
Citazione
+2 #2 Marina94 2017-04-17 01:17
Qualcuno sa notizie di questo cucciolo?si è ripreso?sta meglio?
Citazione
+13 #1 Romeo 2017-04-15 23:07
Che tristezza!Sono dei delinquenti coloro che hanno compiuto questo scempio!!! Peccato per loro che non esiste la la legge del taglione...altrimenti che gioia vederli trascinati a sangue sulla strada!La cattiveria non è un atteggiamento, ma una malattia!
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Sondaggio

Corigliano-Rossano FUSIONE?

 

che tempo che fa

giweather joomla module

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.