Fiamme sospette distruggono nella notte due mezzi facenti parte di uno stesso nucleo familiare. Il grave fatto di cronaca è avvenuto la scorsa notte in via Lima di località Fabrizio di Corigliano. Le fiamme, erano da poco passate le due, hanno avvolto una Audi 4 di proprietà di F.S, 61 anni, impiegato comunale, ed una Mazda 3 di proprietà di una casalinga, G.A., 45 anni, parente di F.S. Le due macchine, secondo quanto siamo riusciti a sapere, non erano parcheggiate vicine, quindi le fiamme non si sono propagate, ma i due focolai si sarebbero innescati autonomamente. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Rossano, i quali però, come detto, nulla hanno potuto per evitare che le due autovetture andassero completamente distrutte.
Anche i carabinieri della locale compagnia nell’immediatezza del fatto sono intervenuti, ed hanno avviato indagini per risalire alle esatte cause che hanno provocato i due roghi. Varie sono le strade battute dai militari dell’Arma, anche se quella privilegiata, come spesso accade in episodi del genere, è quella dolosa, soprattutto per la dinamica degli incendi, che dalle prime risultanze non si sarebbero sviluppati per cause accidentali. In circostanze del genere, soprattutto perché si tratta di due autovetture, gli investigatori hanno necessità di acquisire più elementi possibili, per verificare se il racket è tornato a colpire o se possa trattarsi di altro. In casi del genere è importante raccogliere il racconto dei diretti interessati.

(fonte: La Provincia di Cosenza)


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

che tempo che fa

giweather joomla module

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.