Si è appena conclusa l’edizione 2018 di CALOROSAMENTE, un campo estivo di socializzazione e comunicazione ideato e coordinato dal dottor Michele Forciniti, psicologo e psicoterapeuta coriglianese. Numerosi ragazzi hanno aderito all’iniziativa con grande partecipazione ed entusiasmo oltre che coinvolgimento emotivo. 

Tante sono state le novità di questa edizione: dalla giornata lunga con numerose attività dalla mattina al tardo pomeriggio e pranzo a sacco, alla responsabilizzazione dei ragazzi della secondaria di secondo grado che con cura ed attenzione hanno guidato e supportato i ragazzi della primaria e secondaria di primo grado. A darne notizia è, in una nota, il giornalista Fabio Pistoia.

Lo psicologo Forciniti ha affrontato insieme ai suoi ragazzi la tematica del coraggio, inteso come personale capacità di abbattere ogni limite e spingersi oltre, superando ogni paura, obiettivo pienamente raggiunto dai numerosi partecipanti e dai loro genitori, i quali inizialmente dimostravano ansie e titubanze. “Individuando le potenzialità dei ragazzi sono arrivato – afferma Forciniti – a definire un programma di interventi tale da consentire la socializzazione e la comunicazione, l’autonomia e la responsabilizzazione. Tra le attività svolte: ippoterapia, giornata all’Acquapark, piscina, passeggiata ecologica nel Coriglianeto, gemellaggio Estate Ragazzi di Mirto e tanto altro”.
Commenti positivi giungono dai genitori dei giovani partecipanti, riconoscendo ed apprezzando la notevole importanza che l’iniziativa ricopre nella crescita e formazione personale e sociale dei figli.
“Un campo estivo con modalità e metodologia innovativa – afferma la dott.ssa Domenica Puntorieri, neuropsichiatra infantile dell’Asp di Corigliano, supervisore del progetto – in quanto prevede l’adattamento dell’ambiente alle diverse potenzialità dei ragazzi con difficoltà relazionali e di comportamento. Una mappatura dell’ambiente con gli interventi di tipo psico-educativo che permettono ai nostri ragazzi di vivere e includersi nel territorio con la possibilità di una crescita dell’intelligenza sociale. Tutta la comunità dovrebbe sostenere attraverso le associazioni o le istituzioni tali progetti formativi non solo per i nostri ragazzi, ma soprattutto come educazione alla diversità per le nuove generazioni”.
I partecipanti, anche quest’anno, sono stati accolti ed ospitati nella palestra dell’ITC “Palma” grazie alla sensibilità e disponibilità della dirigente, dott.ssa Cinzia D’Amico, sempre attenta e vicina ai bisogni dei ragazzi. Un ringraziamento particolare ai collaboratori Francesca, Maria, Valeria, Elisa, Alessandro e Gianpaolo che con tanto amore ed attenzione hanno trattato e coinvolto i ragazzi rendendo questa esperienza straordinaria. Un caloroso supporto avuto generosamente da: Zampino Viaggi, Eurolira Dance, Conte Caffè, Maneggio La Vecchia Fattoria, Associazione Coriglianeto, Associazione Mamme per il Sociale, Farmacia Favaro, Acquapark Odissea 2000.

Corigliano Rossano, 13 luglio 2018

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.