Colosimo e Green: risultati a colpi di denunce

Il Liceo Classico “G. Colosimo”, consegnato a Gennaio di quest'anno dopo la sosta natalizia, e l’IIS “Nicholas Green” che risultavano sprovvisto delle attrezzature indispensabili alla sicurezza di corpo studentesco, docenti e personale ATA, dopo le denunce e le proteste di tutti gli studenti e del gruppo politico #MotivAzioneComune intravedono i primi risultati.

Dopo che la problematica è stata presa “alla leggera” dalle Istituzioni di competenza, in qualità studenti abbiamo sentito il dovere di prendere in mano la situazione e denunciare pubblicamente la mancanza di queste indispensabili attrezzature chiedendo aiuto e supporto al gruppo politico #MotivAzioneComune, conoscendo l’interesse del gruppo per le problematiche territoriali e la particolare attenzione per quelle scolastiche. Dopo che gli stessi esponenti di #MotivAzioneComune hanno denunciato tramite esposto al Procuratore della Repubblica di Castrovillari e al Prefetto di Cosenza, dott. Eugenio Facciolla e dott. Gianfranco Tomao, nonché al Comando dei Vigili del Fuoco di Cosenza, sono arrivati i primi risultati: il montaggio di estintori e idranti presso il Liceo “Colosimo” e l’IIS “Nichola Green”, che, sebbene non ancora sufficienti a garantire la piena sicurezza dei locali scolastici in questione, risultano un primo passo ottenuto a colpi di denunce. Pertanto, aspettiamo il completamento e la messa a norma delle misure di sicurezza - i collaudi, i certificati di agibilità e la realizzazione dell'area attrezzata per le attività sportive - previsti dalla normativa vigente.

Mattia Ritacco, Rappresentante degli Studenti LC “G. Colosimo”
Mario De Rosa, Rappresentante degli Studenti IIS “N. Green”

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna