Formazione per alunni docenti e genitori in compagnia di Ornella Della Libera autrice de “Il Primo Bacio di Pennylu” 
Utilizzare i social e internet in maniera distorta, senza essere a conoscenza dei limiti e dei pericoli dei nuovi media. L’IC Erodoto ha promosso per gli studenti, docenti e genitori una intera giornata di formazione e informazione sul delicato tema. “Adolescenti e social: dai pericoli alle opportunità” il titolo della giornata di formazione che ha avuto come protagonista Ornella Della Libera, Ispettore Capo di Polizia da anni impegnata contro pedofilia, droga, omicidi e tutti i reati contro le donne e bambini. 

Della Libera è una appassionata scrittrice e sceneggiatrice autrice di una serie di romanzi polizieschi per ragazzi e del libro "Il primo bacio di Pennylu” letto dai ragazzi dell’IC Erodoto che si sono confrontati con l’autrice ed i professori sui temi proposti nel romanzo, legati proprio al cyberbullismo, all’utilizzo errato dei social e all’esposizione degli adolescenti al mondo della droga.
Protagonisti assoluti della giornata educativa gli alunni hanno portato in scena alcuni momenti e passaggi chiave del racconto.«Bisogna conoscere gli strumenti di comunicazione connessi con la rete di cui i ragazzi oggi dispongono illimitatamente e fuori ogni controllo, molti di loro non si rendono nemmeno conto dei pericoli e rilasciano facilmente dati sensibili ed informazioni private che finiscono spesso in mano a malintenzionati» ha spiegato l’ispettore di polizia Della Libera che ha aggiunto come monito rivolto ai genitori «bisogna controllare i nostri figli senza vietare loro l’utilizzo di questi strumenti di comunicazione».
L’autrice nel pomeriggio ha incontrato, per un momento formativo, docenti e genitori con i quali si è soffermata sugli aspetti legislativi relativi all’utilizzo da parte dei minorenni di Internet e dei social network. In sinergia con il territorio l’IC Erodoto diretto da Susanna Capalbo ha avuto modo di programmare la giornata di formazione in collaborazione con la Federazione Nazionale degli Insegnanti, Fnism sezione Corigliano.
«È stata una giornata di formazione e informazione per alunni, genitori, docenti ed educatori. Grazie alla lettura del testo, di cui è autrice Ornella Della Libera, gli alunni si sono fatti interpreti di domande e molti spunti di riflessione su una tematica di particolare attualità. Mossi come sempre dalla “passione per l’educazione” in uno spazio sempre aperto relativo al confronto, abbiamo voluto parlare con i nostri ragazzi di un tema di grande attualità- ha commentato la DS Susanna Capalbo- offrirgli qualche elemento di riflessione e di difesa per aiutarli nel loro “stare al mondo” anche sui social. L’iniziativa si inserisce in un quadro più articolato della progettazione MIUR “Generazioni Connesse” ».
Ai docenti che hanno partecipato è stato rilasciato l’attestato per la formazione continua ai docenti ai sensi del DM 170/2016, il momento formativo è stato organizzato in stretta collaborazione anche con il Comitato Genitori dell’IC Erodoto presieduto da Michele Durante.

Corigliano Calabro 27 febbraio 2018

 

 

 

 

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o RAZZISTI non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Blog è anche su...

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.