IN ARRIVO MEZZO PROTEZIONE CIVILE REGIONALE. IN CORSO LAVORI POZZO CONTRADA S.LUCIA

Interruzione dell’erogazione idrica allo Scalo, la riparazione della condotta in contrada GIOSAFAT è avvenuta nella giornata di ieri (martedì 21). Si è tuttavia in attesa dei tempi tecnici perché il serbatoio generale possa riempirsi consentendo, quindi, al servizio di riprendere a funzionare regolarmente.

È quanto fa sapere l’Amministrazione Comunale scusandosi per i disagi che si stanno comunque verificando ed informando che nella mattinata odierna (mercoledì 22) il Sindaco Giuseppe GERACI ha chiesto ed immediatamente ottenuto dal responsabile regionale della Protezione Civile calabrese Carlo TANSI, al quale si ribadisce gratitudine per le consuete puntualità e disponibilità, l’invio di un mezzo per l’erogazione idrica in città già partito da Catanzaro.

Sono in corso, inoltre, i lavori per la riparazione del pozzo in Contrada S.LUCIA e delle altre rotture presenti in varie zone del territorio comunale.

È possibile, infine, rivolgersi all’Autoparco comunale per richiedere il servizio autobotte, al numero di telefono 0983.8915505.


Commenti   

+8 #1 m-k 2016-12-22 22:39
Un comune di 40000 abitanti che ha problemi di questa portata, con quartieri centrali senza acqua corrente, sottolineo quartieri centrali e non contrade sperdute, è semplicemente una vergogna. Per gli amministratori naturalmente e non per i malcapitati cittadini. Dovrebbero dimettersi all'istante, oltre che vergognarsi. Vergogna!
Citazione

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Eventi

Il Blog è anche su...

Sondaggio

Corigliano-Rossano FUSIONE?

 

che tempo che fa

giweather joomla module

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.